venerdì 21 dicembre 2012

CIAMBELLINE AL VINO


Diciamo che cominci con una...due...tre....e poi non riesci piu' a fermarti. Io le preferisco piccoline e con tanto zucchero sopra, ma soprattutto senza semi di anice....li trovo fastidiosi....quindi li sostituisco con la sambuca...il profumo è lo stesso e i semini non te li ritrovi tra i denti. Ricetta semplicissima ecco gli ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 10 gr lievito pane angeli
  • 130 gr olio di semi (circa un bicchiere)
  • 130 gr di vino bianco (circa un bicchiere)
  • 150 gr di zucchero
  • mezzo bicchiere di sambuca
  • zucchero q.b. per ricoprire le ciambelline
prima di tutto accendiamo il forno per farlo scaldare a 180°
ora su una spianatoia disponiamo a fontana la farina insieme al lievito, al  sale e allo zucchero.
al centro della fontana versiamo olio e vino 
e impastiamo fino che non vedremo un impasto liscio e compatto.
intanto su una teglia stendiamo carta forno....utilissima piu' del burro, l'adoro, il vantaggio? non ti sporchi le       mani .. ;)
ora prendiamo dall'impasto piccole parti e formiamo delle striscioline con i palmi delle mani lunghe circa 10 cm e formiamo dei cerchi.
ora mettiamo un bel pò di zucchero in un piatto dove "impaneremo" sia da un lato che dall'altro le ciambelline.
mettiamo  le ciambelline nella teglia distanziate tra loro e cuociamo a 180° per 25-30 min.

Le mie ciambelline ogni volta vanno a ruba...ormai è una ricetta piu' che collaudata....alla prossima.. ;)

BACI ROBERTA

17 commenti:

  1. SE NON HO L'OLIO DI SEMI POSSO USARE L'OLIO DI OLIVA? GRAZIE

    RispondiElimina
  2. noooooo...ti cambia di sapore e è piu' pesante.....usa quello di semi mi raccomando ...baci

    RispondiElimina
  3. Ti consiglio di provarle anche con il vino rosso :)
    Ciao

    RispondiElimina
  4. cucinanostress6 gennaio 2013 04:46

    Si grazie proverò;)

    RispondiElimina
  5. il vino bianco è indispensabile? non si possono
    fare senza oppure con un aroma di limone (ad esempio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' necessario oltre che per l'aroma anche per l'impasto, che altrimenti risulterebbe troppo duro...

      Elimina
  6. quante ne escono con queste dosi?? posso ridurre la ricetta

    RispondiElimina
  7. sono buonissime e nella variante con il vino rosso ho sostituito l'aroma dell'anice con nocciole tostate triturate grossolanamente e uvetta....squisite. :-) grazie per le tue ricette semplici e gustose che ci pubblichi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone, bella idea e grazie Cristina

      Elimina
    2. la cannella!!! dimenticavo la cannella che è la cosa più importante nela variante col vino rosso !! :-P

      Elimina
  8. Roby se nn ho la sambuca? Ho solo limoncello e martini in casa:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la sambuca seve per dare un sapore di anice alle ciambelline...ma puoi provare ;)

      Elimina
  9. scusami, la sambuca quando va inserita? la ricetta è bellissima, la proverò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, stasera proverò a farle!! :) ciao, felice natale!

      Elimina
  10. Buongiorno Roberta, ho fatto i tuoi biscotti.
    Li ho mangiati troppi perché sono ottimi.
    Grazie
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia grazie e comunque succede anche a me di finirli in pochissimo tempo....sono troppo golosa io ;)
      Baci, Roberta !!

      Elimina

TI E' PIACIUTA LA MIA RICETTA? FAMMI SAPERE. ROBERTA