giovedì 18 ottobre 2012

BROWNIES

Finalmente eccoli, i primi bruciati nel forno, i secondi ottimi. E' un dolce tipicamente americano, ma secondo me assomiglia a tanti nostri dolci italiani, è un dolcetto ricco di gusto, delizioso, il problema è che li mangeresti uno dopo l'altro. Io li chiamerei "quadrotti di cioccolata" ma sono piu' conosciuti con il nome americano. Questa ricetta è ottima potete fidarvi, l'importante è che a fine cottura siano croccanti fuori e morbidi dentro. Facili e veloci da preparare.
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 120 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 100 gr di farina
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • zucchero a velo
  • 50 gr di nocciole tritate tostate
Facciamo sciogliere il burro a fuoco basso insieme al cioccolato tagliato a pezzetti e al cacao, girando con un cucchiaio di legno. Togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.
Sbattiamo a mano o con una frusta per pochi minuti le uova con lo zucchero, non servono nè robot nè fruste elettriche e poi versiamo il cioccolato fuso freddo mi raccomando altrimenti le uova si cuoceranno.
Giriamo e aggiungiamo le nocciole tritate e la farina. Otterremo un impasto non proprio morbido.
Foderiamo una teglia quadrata con carta forno e versiamo il composto.
Per stenderlo servirà una spatolina o un cucchiaio.
Inforniamo a 180° per 30 minuti.
Controlliamo di tanto in tanto, non essendoci lievito possiamo aprire tranquillamente, a fine cottura dovrà risultare croccante fuori e morbido dentro.
Quando si sarà raffreddato tagliamolo a quadretti e copriamo di zucchero a velo.

BACI ROBERTA 

6 commenti:

  1. Deliziosi i brownies, moooolto cioccolatosi...
    Buon pomeriggio!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Mi devo decidere, li devo provare. Mi sono innamorata dei tuoi, troppo belli questi pezzetti di cioccolata. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si provali...grazie....hanno un sapore tipo MARS...;)

      Elimina
  3. Ho provato altre tue ricette e ne sono entusiasta! Volevo chiedere una cosa: i miei bambini non amano noci, nocciole e mandorle; posso semplicemente eliminarle dalla ricetta? Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi eliminarle il risultato non cambia di molto.....e grazie anche tu sei un tesoro...baci Roberta

      Elimina

TI E' PIACIUTA LA MIA RICETTA? FAMMI SAPERE. ROBERTA