sabato 10 novembre 2012

CROSTATA DI MARMELLATA DI MELE COTOGNE E UVA

La crostata di mia nonna è imbattibile ancora, ma anche senza i suoi consigli purtroppo ora,  riesco comunque a fare una crostata diciamo accettabile....la sua era qualcosa di spettacolare, e poi senza seguire una ricetta, non so come facesse...proviamo la mia ;)

  • 400 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino pane angeli
  • 1 bustina di vanillina 
  • 1 barattolino di marmellata di mele cotogne e uva
Prendiamo una spianatoia e versiamo la farina creando con le mani un buco al centro dove verseremo il burro freddo a dadini. Mescolare con le mani fino ad amalgamare sia il burro che la farina, poi ricreiamo un buco al centro in cui verseremo le uova, lo zucchero, il lievito , la vanillina. Impastiamo il tutto, ma non troppo, e formiamo una palla che lasceremo riposare in frigo per 15 minuti coperta da pellicola trasparente.
Tolta dal frigo stendiamo la pasta con il mattarello dopo aver infarinato il piano di lavoro, lasciando da parte un piccola parte di pasta che servirà per decorare.
Dopo aver imburrato uno stampo rettangolare sistemiamo la pasta anche con le dita
Prepariamo delle striscioline con la pasta per decorare, tagliandole con il coltello o con la ruota per tagliare i ravioli.Inforniamo a 180° per 40 minuti
Eccolaaaaaa :D

BUONA GIORNATA
ROBERTA

1 commento:

  1. bellissimo blog... complimenti ti seguirò, spero che anche tu seguirai i miei blog agli inizi...
    http://scrivimidamore.blogspot.it/
    http://ragazzocomune.blogspot.it/

    RispondiElimina

TI E' PIACIUTA LA MIA RICETTA? FAMMI SAPERE. ROBERTA