martedì 19 febbraio 2013

CAVOLFIORI CON BESCIAMELLA GRATINATI

Ecco come mia madre da piccolina riuscì a farmi mangiare i cavolfiori, proprio così con besciamella gratinati al forno. In questo modo riuscì a confondere quello che per me era un odore terribile, e a confondermi anche sul fatto che stavo mangiando verdura. Bene oggi mangio il cavolfiore in tutti i modi, e ne sono felice in quanto ha delle notevoli proprietà,  indispensabile per tutti noi, non bisogna farne a meno mi raccomando...
(per 4 persone)
  • 600 gr di cavolfiore
  • 500 ml di besciamella
  • grana grattugiato q.b.
  • sale e pepe q.b.

 puliamo il cavolfiore e facciamo intanto bollire circa 2 litri di acqua.
quando bollirà aggiungiamo sale e i nostri cavolfiori
facciamo cuocere per circa 30 minuti
(per attenuare il forte odore aggiungiamo all'acqua di cottura qualche goccia di limone o di aceto)
scoliamo e facciamo raffreddare

Compriamo la besciamella già pronta oppure prepariamola noi...è facilissimo e la preferisco

(ingredienti per 1/2 lt)
50 gr di burro
45 gr di farina
1/2 litro di latte
sale q.b.
noce moscata in polvere
Facciamo sciogliere il burro e facciamo scaldare a parte il latte senza farlo bollire.
Quando si sarà sciolto il burro versare la farina tutta insieme e girare con una frusta
Aggiungere piano piano il latte continuando a mescolare con la frusta in modo che non si formino grumi e a fuoco basso
Continuare a mescolare.......con pazienza piu' o meno per 7-8 minuti o comunque finche' la besciamella non avrà una consistenza densa.....aggiungere mentre mescoliamo, sale e noce moscata in polvere.
 Ora imburriamo una teglia e aggiungiamo sul fondo besciamella e grana grattugiato, aggiungiamo uno strato di cavolfiori, io li ho un pò stritolati con le mani così i bimbi faranno fatica a riconoscerli, poi aggiungiamo di nuovo la besciamella e di nuovo abbondante grana grattugiato
proseguiamo con gli strati e sull'ultimo oltre a tutto il resto aggiungiamo un pò di pepe
mettiamo in forno per circa 20-25 minuti a 200° e gli ultimi minuti facciamo gratinare la parte superiore formando una crosticina.
Serviamo caldi.

baci ROBERTA

DIVENTA ANCHE FAN DELLA MIA PAGINA
FACEBOOK
https://www.facebook.com/Cucinanostress

3 commenti:

  1. Come te non c'è nessuno, sei troppo originale!!! :-)

    RispondiElimina

TI E' PIACIUTA LA MIA RICETTA? FAMMI SAPERE. ROBERTA