giovedì 7 febbraio 2013

FRITTELLONI: ricetta tipica

Sicuramente molti di voi non li conosceranno, e avete ragione perchè fanno parte della tradizione culinaria del mio paese, oppure li chiamerete sicuramente con un altro nome. A prima vista potrebbero sembrare delle crepes, ma se ne differenziano per alcuni ingredienti. Sono molto semplici da preparare, ci vuole molta pazienza quello si. Non preferiamo mangiarli arrotolati con pecorino grattugiato, oppure a chi non piace parmigiano o addirittura zucchero, oppure arrotolati e immersi nel brodo. Inutile dirvi che io li adoro, ne mangerei all'infinito ;)


INGREDIENTI:
(dose per circa 50 frittelloni)


5 uova

200 gr di farina

600 ml di acqua
200 gr di pecorino circa
un pizzico di sale

PREPARAZIONE:


Prima di tutto prepariamo l'impasto in una ciotola sbattiamo le uova con il sale, poi aggiungere poco alla volta farina setacciata evitando di formare grumi.
Aggiungiamo l'acqua a filo. La pastella dovrà risultare molto fluida.
(se la pastella dovesse risultare troppo densa aggiungiamo altra acqua, poco alla volta)
Facciamo riposare per 30 minuti circa.
Ora prendiamo una padella piccolina come quella per le crepes e se riusciamo anche con 2, sarebbe meglio, e ungiamo con olio o grasso animale tipo strutto.
Facciamo scaldare e versiamo un piccolo mestolo di pastella in padella come in foto, cercando di non abbondare, il frittellone deve risultare sottile. Facciamo cuocere prima da un lato, poi quando i bordi si staccheranno, giriamo velocemente con le dita e cuociamo dall'altro lato. Proseguiamo cosi' fino alla fine sovrapponendo in un piatto i frittelloni pronti, e ungendo ogni tanto la padella
ora spolverizziamo di formaggio ogni frittellone e arrotoliamo stretto
 sistemiamo in un vassoio come in foto e aggiungiamo formaggio
copriamo con carta trasparente o alluminio fino al momento di servire

ottimi anche per un aperitivo


Trovi tutte le mie ricette anche su FACEBOOK
clicca qui https://www.facebook.com/Cucinanostress/

BACI ROBERTA



12 commenti:

  1. Ciao a tu sei abbruzzese?Queste le faceva sempre la mia mamma coperte di brodo!!Quante ricordi mi hai fatto tornare alla mente ora che lei non c'è più!Grazie mille!Con la variante allo zucchero non le avevo mai provate!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No cara non sono abruzzese ma anch'io li adoro nel brodo.....baci Roberta

      Elimina
  2. Da noi si chiamano "fregnacce"e ne facciamo una sagra durante i giorni di carnevale....non sapevo le facessero anche da altre parti...ah dimenticavo io sono di Acquapendente( vt) un paese laziale al confine con la toscana. Sono buonissime....mio marito ne va matto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo benvenuta....è un piacere sapere che ci sono tante persone che come me adorano questo piatto delizioso...baci cara ....Roberta :*

      Elimina
  3. Io sono di Civita Castellana, Viterbo, e questo piatto da noi è un principe, è igp doc e docg.....insomma tutti i marchi esistenti.......Qui fanno a gara a chi li fa più sottili e più buoni.....di solito sono le donne a farli che si definiscono " frittellonare civitoniche", ma anche qualche uomo ci si mette a farli.......me.....:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Vincenzooo...allora sei un "frittellonaro" e benvenuto qui su Cucinanostress ed è un piacere sapere che ci sono tante persone che come me adorano questo piatto delizioso....;) Roberta

      Elimina
  4. provate a mettere anche del pepe nero insieme al pecorino!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. io vivo a Fabrica di Roma (VT) e proprio oggi ne ho mangiati a più non posso!!!
    Paola

    RispondiElimina
  6. non li conoscevo,sono piemontese,ma proverò sicuramente a farli. solo due curiosità: si mettono nel piatto e si versa il brodo caldo sopra? visto che le dosi sono per 50 frittelloni,se non si mangiano tutte, si possono congelare? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si possono mangiare anche così, senza brodo e ti assicuro che vanno alla grande!....non ho mai congelato i frittelloni, sono sempre finiti prima...magari dimezza la dose!

      Elimina
  7. I frittelloni si fanno con il pecorino, quello bono e pure tanto!

    RispondiElimina
  8. ricordo di mio nonno era capace di farne 200 300 un intero pomeriggio

    RispondiElimina

TI E' PIACIUTA LA MIA RICETTA? FAMMI SAPERE. ROBERTA