mercoledì 30 dicembre 2015

ROTOLINI DI PETTO DI POLLO CON SPINACI E PROSCIUTTO CRUDO

 Non amo particolarmente la carne rossa, quindi devo sempre inventare ricette diverse per cucinare la carne bianca. Qualche giorno fa ho provato questa che vi ho pubblicato e devo dire che non è veramente buonissima, anzi in questo modo anche chi non ama gli spinaci li apprezzerà.

INGREDIENTI:
(per 2 persone)

4 grandi fette sottili di petto di pollo
400 gr di spinaci surgelati 
3-4 fette di prosciutto crudo
1/2 bicchiere di vino bianco
4-5 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b.
noce moscata in polvere q.b.

PREPARAZIONE:

In una padella facciamo cuocere prima di tutto gli spinaci senza aggiungere acqua,
ma un filo d'olio, sale e noce moscata. Piu' o meno a fine cottura aggiungiamo il prosciutto tagliato a strisce. Mescoliamo.
 Su ogni fetta di petto di pollo sistemiamo gli spinaci
 e chiudiamo con stuzzicadenti.
 In una padella facciamo scaldare 3 cucchiai di olio, poi sistemiamo i fagottini facendoli cuocere per qualche minuto su ogni lato.
 Aggiungiamo ora il vino, sale e pepe e continuiamo la cottura a fuoco medio, coprendo con un coperchio. Quando noteremo che la salsa si è ristretta
 togliamo i fagottini dalla padella e tagliamoli a fette togliendo delicatamente gli stuzzicadenti.
Rimettiamo in padella e facciamo cuocere per altri 10 minuti circa.

TUTTE LE MIE RICETTE TI ASPETTANO ANCHE NELLA MIA
metti mi piace!!!!

ROBERTA

venerdì 18 dicembre 2015

TORTA PERE E CIOCCOLATO

A volte mi domando perchè sono così golosa, e a volte mi domando come e perchè tante persone mi dicono di non amare i dolci....quasi quasi le invidio un pochino però.
Questa torta pere e cioccolato è la conseguenza di un mio attacco di golosità, e voglio proprio vedere chi di voi riuscirà a resistere.

INGREDIENTI:
160 gr di farina 00
2 uova
140 gr di zucchero
1 limone
3 pere abate medie
1/2 bicchiere di latte
100 gr di burro
1/2 bustina lievito in polvere
 per dolci
1 tavoletta da 100 gr di cioccolato fondente
zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE:

Accendiamo prima di tutto il forno a 180° statico.

 Tagliamo le pere a piccoli cubetti e spremiamo il limone. Mescoliamo.
In una ciotola mescoliamo insieme con le fruste elettriche 2 uova e lo zucchero 
fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungiamo poi il latte, il burro fuso freddo,
 farina e lievito. Aggiungiamo le pere e infine tagliamo  il cioccolato in piccole scaglie (o se volete gocce di cioccolato) versiamole nel composto e mescoliamo delicatamente con un cucchiaio o spatola. 
 Imburriamo e infariniamo una teglia 24 cm, versiamo il composto e inforniamo 
a 180°. Facciamo cuocere per 50-55 minuti, e comunque verso fine cottura controlliamo con uno stuzzicadenti se il centro della torta è abbastanza asciutto.
Una volta raffreddata aggiungiamo in superficie zucchero a velo.

Consumiamo la torta entro 2-3 gg.

Le mie ricette vi aspettano anche su FACEBOOK clicca qui https://www.facebook.com/Cucinanostress/
e metti MI PIACE

BACI,
Roberta.


lunedì 14 dicembre 2015

COME RICICLARE BARATTOLI DI LATTA.



CHI SEGUE IL MIO BLOG MI CONOSCE PER LE RICETTE CHE PUBBLICO DA PIU' DI TRE ANNI, MA FORSE NON SA CHE OGNI TANTO SONO COLPITA ANCHE DA ALTRI  ATTACCHI CREATIVI. IERI PER ESEMPIO ERO IN CUCINA, COME SEMPRE OVVIO, E LA MIA ATTENZIONE SI E' SPOSTATA SUI MIEI BARATTOLINI DI LATTA VUOTI, 
EH SI PROPRIO QUELLI DEI POMODORI, PICCOLI DA 200 GR. LI HO GUARDATI UN ATTIMO E.....

ora vi spiego....

- li ho lavati e asciugati facendo molta attenzione perchè molto taglienti sui bordi
- ho spruzzato i barattolini con della vernice spray bianca (cosa da fare all'aperto!)
e ho lasciato asciugare
-ho incollato al centro con vinavil o colla a caldo il nastrino a pois
-ho inserito lo spago nei cuoricini di legno
-ho legato lo spago dietro al cuoricino e poi dietro i barattolini

A CASA AVEVO QUESTE TRE PIANTINE GRASSE DI PLASTICA
 (MA VOI POTETE COMPRARE ANCHE QUELLE VERE), 
E LE HO INSERITE NEI BARATTOLINI.

- ho ricoperto la base delle piantine con lana bianca
(oppure sassolini bianchi o muschio)

SE VOLETE POTETE SOSTITUIRE LE PIANTINE CON CANDELE BIANCHE.

Facile no? Vi è piaciuto il mio attacco creativo?
BACI DA ROBERTA 


TI ASPETTO ANCHE SU FACEBOOK
CLICCA QUI https://www.facebook.com/Cucinanostress/  E METTI MI PIACE




venerdì 11 dicembre 2015

MINI BICCHIERI CON COUS COUS, PESTO, SALMONE AFFUMICATO E ZUCCHINE

 Natale è vicinissimo e voglio proprio darvi una ricetta originale per i vostri aperitivi-antipasti. 
L'idea è nata per un compleanno, o meglio per l'aperitivo di un compleanno, ma voi potete utilizzarla quando volete.... anche d'estate è ottima, fresca e veloce.
Io l'ho presentata in questi mini bicchieri di plastica ed è stato un successo.

INGREDIENTI:
(per 20-30 bicchierini circa)

200 gr di cous cous 
200 gr di acqua bollente
150 gr di pesto senz'aglio
200-300 gr di salmone affumicato
3 zucchine medie
sale e pepe q.b.
olio extra vergine q.b.

PREPARAZIONE:


-Prima di tutto versiamo il cous cous ina ciotola e bagnamo  con l'acqua bollente.
Lasciamo riposare per 5 minuti e poi sgraniamo con una forchetta.

-Versiamo il pesto e mescoliamo.

-Tagliamo le zucchine a cubetti piccolissimi e facciamo cuocere in padella per pochissimi minuti (devono restare croccanti) con un pizzico di sale, pepe e un filo d'olio extra vergine.

-Versiamo anche le zucchine nel cous cous insieme al salmone tagliato a pezzetti.

-Mescoliamo e mettiamo in frigo.

-Prima di servire mettere il couu cous condito nei bicchierini.

Veocissima e sfiziosa.
Potete preparare tutto anche il giorno prima.

LE MIE RICETTE TI ASPETTANO ANCHE SU FACEBOOK
CLICCA QUI  https://www.facebook.com/Cucinanostress/E METTI MI PIACE ALLA PAGINA!

ROBERTA



giovedì 12 novembre 2015

CASARECCE con CREMA DI ZUCCA

 Ora è il momento della zucca ed è la protagonista di molti piatti preparati in questi giorni nella mia cucina. E' facile da preparare grazie al suo gusto delicato che si abbina facilmente a tanti ingredienti.
In questa ricetta ho aggiunto abbondante cipolla, ma vi assicuro che ha un sapore piacevolissimo.

INGREDIENTI:
(per 2 persone)

200 gr di pasta tipo casarecce
350 gr di zucca
50 gr di formaggio spalmabile tipo philadelphia
cipolla abbondante (1 piccola circa)
sale q.b.
peperoncino q.b.
2 cucchiai olio extra verg. d'oliva

PREPARAZIONE:

Prima di tutto mettiamo a bollire l'acqua per la pasta e nel frattempo...

 tagliamo a cubetti la zucca e la cipolla, aggiungiamo meno di 1/2 bicchiere d'acqua
 e facciamo cuocere per 10 minuti circa con coperchio.
 La zucca sarà cotta quando premendo con una forchetta si romperà e formerà una purea.
Schiacciamo e 
 passiamo tutto con un frullatore a immersione o classico.
 Aggiungiamo sale, peperoncino e olio.
Mescoliamo.
 Aggiungiamo anche il formaggio e mescoliamo.
Facciamo cuocere i tutto per altri 10-15 minuti a fuoco basso.
Scoliamo la pasta...
versiamo in padella e mescoliamo il tutto su fuoco medio.

Serviamo aggiungendo un filo d'olio e parmigiano grattugiato.

Trovi tutte le mie ricette anche nella mia

ALLA PROSSIMA RICETTA
ROBERTA

martedì 10 novembre 2015

GNOCCHI CON CREMA DI FUNGHI E SALSICCIA

Diciamo che questa  non è proprio una ricetta light ma penso che ogni tanto a tavola ci sia  bisogno anche di piatti come questo. Un piccolo consiglio: non fate cuocere troppo gli gnocchi ma scolateli appena vengono in superficie, non saranno troppo molli e si amalgameranno benissimo con la crema. 

INGREDIENTI:
(per 4 persone)

800 gr di gnocchi 
400 gr di funghi champignon
3 salsicce di maiale
300 ml di panna liquida
3 cucchiai di olio extra verg
sale e pepe q.b.
prezzemolo q.b.
aglio q.b.

PREPARAZIONE:

Prima di tutto mettiamo a bollire l'acqua salata per gli gnocchi.
 Laviamo i funghi, tagliamoli non troppo sottili, e facciamoli cuocere per circa 10 minuti in padella con l'olio, sale, pepe, prezzemolo tritato finemente e se piace un piccolo spicchio d'aglio.
 Aggiungiamo la panna, se volete anche quella fresca, piu' liquida.
Mescoliamo per qualche secondo.
 Togliamo la pelle alle salsicce e facciamole cuocere in padella schiacciando con una forchetta.
 Tritiamo i funghi con la panna con un frullatore a immersione, o in un frullatore classico.
 Versiamo sulle salsicce cotte e mescoliamo.
 Infine versiamo in padella gli gnocchi cotti in acqua salata.
Mescoliamo con un cucchiaio di legno e serviamo caldi altrimenti la salsa si addenserà troppo.

TROVI TUTTE LE MIE RICETTE ANCHE NELLA MIA 

Alla prossima ricetta
ROBERTA

martedì 27 ottobre 2015

PASTA con SALMONE FRESCO e ZUCCHINE

Che buona la pasta col pesce, soprattutto se il pesce è fresco, e poi è velocissima da preparare e non richiede particolari abilità culinarie. Provatela e fatemi sapere.
 
INGREDIENTI:
(per 4 persone)
 
360 gr di mezze penne
500 gr di salmone fresco
300 gr di zucchine
10 pomodorini
1/2 bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo tritato
2 cucchiai d'olio extra verg
sale q.b.
 
PREPARAZIONE:
 
Mettiamo a bollire l'acqua per la pasta e nel frattempo...
 Tagliamo le zucchine sottili a fiammifero come in foto oppure a rondelle e facciamole cuocere per 10 minuti circa con l'olio, un pizzico si sale e se piace aglio o cipolla.
 Togliamo dal salmone le spine mi raccomando, la pelle e le squame e tagliamo a dadini piccoli.
 Aggiungiamo il salmone alle zucchine
 insieme al prezzemolo e a un pizzico di sale.
 Facciamo cuocere per qualche minuto.
 Poi versiamo il vino
 e i pomodori.
 Continuiamo la cottura finchè il vino si sarà ristretto.
Scoliamo la pasta...
versiamo in padella e mescoliamo aggiungendo un filo d'olio.
Serviamo calda.
 
TROVI TUTTE LE MIE RICETTE ANCHE NELLA MIA
 
Vi aspetto,
ROBERTA.
 


giovedì 22 ottobre 2015

UOVA con PISELLI E PANCETTA

Questa è una di quelle ricette che di solito preparo quando non ho proprio nessuna idea,
una ricetta classica ma che ti salva spesso, quando hai poco tempo.
Veloce ma gustosa.


INGREDIENTI:
(per 2 persone)

4 uova piccole o medie
300 gr di piselli surgelati finissimi
3 fette spesse di pancetta affumicata
cipolla q.b.
1 carota
4 cucchiai di passata di pomodoro
sale e pepe q.b.
olio extra verg. q.b. 

PREPARAZIONE:

 Tagliamo a striscioline la pancetta e facciamo rosolare in padella senza olio.
 In un'altra padella versiamo 3 cucchiai di olio, i piselli, le carote tagliate a rondelle, e la cipolla a fettine sottili, sale e pepe.
 Aggiungiamo la pancetta, 1/2 bicchiere d'acqua, e la passata di pomodoro.
Facciamo cuocere per 15-20 minuti.
 Possiamo preparare i piselli anche qualche ora prima, poi aggiungiamo le uova, con un pizzico di sale in superficie. Sistemiamole al centro, spostando i piselli.
Facciamo cuocere coprendo con un coperchio.
Controllate spesso la cottura del tuorlo, perchè cuocerà in poco tempo, quindi sta a voi decidere se mangiarlo cremoso oppure no.

Trovi tutte le mie ricette anche nella mia
Vi aspetto!!!

Alla prossima ricetta
ROBERTA 

martedì 20 ottobre 2015

MELANZANE AL FORNO con MORTADELLA E MOZZARELLA


Non potete capire la mia felicità nel raccogliere ancora nel mio orto le melanzane, si ancora  melanzane, a fine ottobre e voglio farvi provare anche questa ricettina facile facile e sfiziosa...così vi tornerà utile anche per la prossima estate!

INGREDIENTI:
(per 2 persone)

2 melanzane grandi
150 gr di mortadella
1 mozzarella (100 gr circa)
2 cucchiai di pane grattugiato
prezzemolo tritato
olio extra verg q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:

 In una ciotola tritiamo finemente la mortadella, 
in alternativa potete utilizzare anche prosciutto cotto.
 Tagliamo anche la mozzarella, meglio se non troppo fresca,
così sarà piu' asciutta.
 Aggiungiamo pane grattugiato, un pizzico di sale, prezzemolo tritato finemente.
Con le mani mescoliamo fino a formare un composto unico.
Sistemiamo le melanzane tagliate a fette non troppo sottili.
Sistemiamole su una teglia dove avremo versato un filo d'olio.
Spalmiamo su ogni fetta il composto, versiamo olio, e ancora pane grattugiato.
Inforniamo in forno a 200° ventilato per circa 25-30 minuti.
In superficie dovranno risultare croccanti ma non secche.

Ottime calde appena sfornate ma buonissime anche fredde, 
quindi potete prepararle anche il giorno prima e scaldarle poi il giorno dopo.

Trovi tutte le mie ricette anche nella mia 

Un abbraccio,
ROBERTA